come difendersi

La truffa: come riconoscerla e come difendersi

Queste truffe sono spesso note come “truffe nigeriane 419” perché la prima ondata di questo tipo è iniziato in Nigeria. Il ‘419’ deriva dal Criminal Cod del paese di origine.
– Il truffatore può contattare via e-mail, con un messaggio di testo  in chat o social network. Verificate l’identità del contatto, e se avete dubbi, chiedete informazioni al fornitore di servizi oppure fate una ricerca su Internet utilizzando i nomi o l’ esatto indirizzo e-mail per verificare eventuali riferimenti a imbrogli (molte truffe possono essere scoperte facendo queste verifiche.).
– Se si pensa possa essere una truffa, non rispondere anzi, chiudere immediatamente i contatti. Se continuate nelle vostre conversazioni, i  truffatori si servono della loro abilità per giocare sulle vostre emozioni e per ottenere alla fine ciò che vogliono – cioè il vostro denaro.
-Tenete sempre un registro delle vostre conversazioni e non eliminate le e-mail che vi spedite.
– Nei colloqui il truffatore di solito è riservato riguardo al contesto generale in cui vive, parla pochissimo della sua famiglia e dei suoi amici. Di solito il truffatore non parla del suo passato, quasi tutti dicono di essere vedovi/e o comunque soli, spesso dicono di avere figli.
– Quando avete un colloquio continuo con un imbroglione, prestate attenzione a ciò che dice perché a volte egli si può contraddire o dare risposte a domande che non gli avete mai posto.
– Vi chiederà di non parlare con nessuno della vostra love story, perché in questa maniera potrà meglio tenere sotto controllo tutta la situazione . Non ascoltatelo, parlate con una persona di vostra fiducia!!
– Il truffatore dice di essere americano ma momentaneamente all’estero, spesso non è vero perche egli potrebbe essere a breve distanza da voi e compiere l’imbroglio. Molti truffatori rubano le foto delle persone per assumerne la loro identità.
– Possono fare diversi errori ortografici mentre scrivono in inglese.
– Prima di impegnarsi con chiunque online, utilizzate la funzione ‘Cerca Immagini’  di Google per vedere se l’immagine di quella persona si presenta in altri siti web sotto un nome diverso. Verificate che la persona sia reale.
– Fate una ricerca online e controllate che le informazioni che vi ha lasciato coincidano con i profili di social network, linkedin o altro. Abbiate dei dubbi se non trovate nulla.
– Dal momento in cui accettate la sua amicizia, il truffatore vi chiede nel giro di 2-3 contatti di passare su un “Instant messanger” o una mail privata, lasciando quindi il sito dove vi siete conosciuti. – Dopo 2-3 volte che dialogherete con il truffatore egli vi dichiarerà apertamente il suo amore eterno e incondizionato, vi dirà che voi siete l’anima gemella che stava cercando, vi dirà “ti amo” e parlerà del vostro matrimonio, che sarà sicuramente imminente. – Cercherà di avere un’ intima relazione con voi e vi coinvolgerà in una love story fatta anche di sesso virtuale.
– Questa love story sarà talmente bella che potrebbe sembrare non vera. – Lo scammer avrà sempre un pretesto per non incontrarvi faccia a faccia e quindi non userà Skype o simili.
– Una volta certo del vostro amore e di aver consolidato la vostra relazione inizierà la truffa. Lo scammer all’improvviso avrà bisogno di aiuto, un problema medico per esempio, oppure non riesce a pagare il conto dell’ospedale o dell’albergo, se è un soldato americano serviranno soldi per il congedo dall’arma oppure il truffatore vi racconterà una falsa storia di grandi quantità di denaro “intrappolate” nelle banche centrali durante le guerre civili o colpi di stato, oppure possono parlarvi di una grande eredità alla quale non possono accedere a causa di restrizioni governative o imposte nel loro paese, altre volte vi parleranno di  una cassetta contenente molti soldi ferma alla dogana e che per essere ritirata occorre del denaro che lui al momento non ha, oppure vi promettono una grossa somma di denaro per aiutarli a trasferire la loro fortuna personale fuori dal loro paese.
Non accettare di inviare i soldi per nessun motivo. Il riciclaggio di denaro è un reato penale. – Non inviare mai denaro o i dati della vostra carta di credito, dettagli del vostro conto  online o copie di documenti personali ad un estraneo.
– Evitate qualsiasi accordo con uno sconosciuto che chiede soldi  tramite vaglia postale, bonifico bancario, il trasferimento di  fondi internazionali,  con carta prepagata o moneta elettronica, trasferimento di denaro con Western Union o Money Gram. E’  raro  recuperare i soldi inviati in questo modo. – Spesso gli scammer chiedono alla vittima di raggiungerli in Nigeria o in Inghilterra o altrove, nel paese dove essi si trovano. – NON ACCONSENTITE A QUESTA RICHIESTA, NON RAGGIUNGETELI. Si raccontano storie di donne sequestrate e poi violentate. – non giocate con lo scammer, dietro di lui c’è un’organizzazione spesso legata al terrorismo.

-Se siete stati truffati presentate subito denuncia al più vicino ufficio di polizia o direttamente alla polizia postale portando con voi tutto il materiale che siete riusciti a registrare, comprese le ricevute di pagamento, questa documentazione servirà sicuramente per poter meglio individuare l’impostore.

logo rs sito

Le truffe romantiche sono in continuo
aumento perché non esiste una
corretta  informazione.

Non accettate richieste di amicizia su
social network di persone che non
conoscete.

8888

Non inviate denaro a sconosciuti, non
credete a tutto quello che dicono.

poster 5

Le vittime di questa truffa vanno comprese,
non ridicolizzate.